| Chi Siamo | Blog | Prodotti | Contatti |
 

Grisby Music - Come diventare un musicista professionista

Diventare un musicista è un sogno molto comune tra i teenager che vedono tantissime celebrità del mondo della TV avere successo grazie ad un brano musicale, alla loro voce o alla loro capacità di suonare uno strumento. Sembra facile a dirsi, diventare un musicista professionista è una strada ardua e solo con tanta pratica e studio si può arrivare davvero in alto. La prima cosa che dovrai fare è capire qual è il tuo talento: hai una bella voce? sai cantare bene? sai suonare già uno strumento o sai ascoltare? Non tutti i musicisti hanno iniziato dallo stesso punto, anche perchè siamo tutti diversi e ciascuno di noi ha un diverso talento. Solamente con l'esercizio e lo studio sarà possibile distinguersi dagli altri e cominciare a suonare in pubblico, essere conosciuti attraverso i nostri brani e magari essere contattati da un'etichetta discografica. Non basta quindi sapere cantare o suonare le note giuste per diventare un musicista di successo, ma occorre pratica per diventare l'artista che hai sempre sognato di essere. La prima cosa che dovrai fare sarà quella di scegliere uno strumento giusto per te, che ti piaccia e che ti appassioni. Se magari hai sempre sognato di suonare una chitarra, avrà poco senso suonare una tromba. Quindi concentrati sul tuo interesse e acquista uno strumento musicale adatto per realizzare il tuo sogno. Lo strumento più semplice e adatto a tutti coloro che vogliono diventare musicisti è il pianoforte, seguito dalla chitarra. Strumenti più difficili come il sassofono o le percussioni possono richiedere più tempo e più lezioni. Esercitati inizialmente con un bravo maestro per capire quali sono le tue doti e le tue debolezze in modo tale da scoprire come migliorarle. Con tante ore di pratica e consigli potrai iniziare a capire già le basi della musica e suonare uno strumento semplice. Il pianoforte è un ottimo strumento, complesso, il quale possiede tutte le note musicali necessarie per imparare a suonare. Un’altra ottima cosa per diventare un musicista è quella di imparare a conoscere gli strumenti classici sia che essi siano a fiato, che a corde che a percussione perché sono proprio alla base della musica. Imparerai sia tutto ciò che riguarda le note musicali, ma anche la manualità degli strumenti tradizionali e ciò è un’ottima cosa che sta alla base del musicista. Anche se gli strumenti non sono più fabbricati con l’ottone, la musicalità rimane sempre la stessa ed esercitarsi così ti permettere di acquisire delle basi musicali solide. A seconda del tipo di genere con il quale vuoi specializzarti potrai scegliere se suonare uno strumento pop, rock o jazz. Quindi lascia sempre aperta la tua mente e impara a conoscere nuovi tipi di strumenti musicali per inseguire le tue passioni. Se ad esempio hai sempre sognato di fare il disck jockey e vuoi provare a far ballare tante gente in discoteca puoi scegliere di concentrarti sull’acquisto e la specializzazione di una consolle elettronica o analogica. Ok, per iniziare va benissimo, ma se poi vuoi diventare un produttore di musica elettronica o dance dovrai sempre studiare la musica in tutte le sue forme, partendo anche da quella classica, per conoscere tutti i tipi di suoni e tonalità. Un buon esercizio costante, lo studio e il confronto con altri musicisti sono indispensabili per diventare un ottimo musicista e poter poi diventare uno dei migliori della tua città. Segui i nostri consigli e documentati su internet per scoprire come migliorarti sempre e allenarti nel migliore dei modi.

Grisby Music è un blog dedicato agli appassionati di musica. Trovi consigli utili su come scegliere uno strumento musicale e come imparare a suonarlo.

Tutti i diritti riservati - 2017